Sapone fai da te fatto con olio e farina

Una ricetta: sapone fai da te

IMAG0457saponePer preparare un sapone fatto in casa e a freddo partendo dall’olio di oliva non è poi così difficile se si seguono accuratamente le norme di sicurezza visto che come ingredienti abbiamo la soda caustica.

Ingredienti: 1 kg di olio di oliva, 300 gr acqua meglio se distillata, 135 gr di soda caustica. Facoltativo 10-15 gocce di olio essenziale a scelta, un cucchiaio di farina per fissare l’essenza e colorante naturale.

sapone naturaleAvvertenze: la soda caustica è alquanto pericolosa quindi serve munirsi di occhiali, mascherina, guanti e utilizzare materiali plastici, di vetro o legno per ogni passaggio. Versare sempre la soda caustica dentro l’acqua e mai viceversa!

Procedimento: Pesare l’olio di oliva e preparare una pentola per riscaldarlo sino a 45 °C sul fornello. Nel contempo prendere un contenitore tipo secchio e versare i 300 gr di acqua, pesare accuratamente la soda caustica utilizzando un bicchiere di plastica usa e getta e poi versare la soda dentro l’acqua. In questo momento avremo una reazione che sprigionerà calore sino anche a 80°C. Aspettiamo che la soluzione scenda alla temperatura di 45 °C e poi aggiungiamo la soluzione caustica nell’olio ancora a 45°C e frulliamo con il frullatore ad immersione. Vedremo iniziare la saponificazione, questa è chiamata fase a nastro, che crea una consistenza simile alla crema e possiamo aggiungere la farina impregnata di olio essenziale ed eventualmente il colore naturale (curcuma, zafferano, cannella) scelto. Versiamo il composto negli stampi tipo quelli da pasticceria di silicone o ricicliamo vasetti e contenitori di latte e yogurt in plastica. Avvolgiamo in coperte di lana e lasciamo per 2 o 3 giorni a riposare in un luogo asciutto e tiepido. Dopo  estraiamo dagli stampi ed eventualmente tagliamo a fette il sapone formato e lasciamo per almeno 2 mesi a stagionare in modo che non rimangano alcuna traccia di soda. La prova che è pronto si ha provando il sapone e vedendo che la pelle rimane morbida, se dovesse tirare dopo il lavaggio vorrà dire che il sapone dovrà stagionare qualche altra settimana.

Tratto da Cure-naturali della stessa autrice Mira Tonioni

elesante sapone Per chi fosse interessato a imparare e volesse fare un pò di pratica si effettuano corsi, anche a domicilio per:

1) sapone naturale a freddo

2) prodotti naturali per la casa e le pulizie

3) prodotti di bellezza ed ecocosmesi

Per informazioni contattatemi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Shou Dao School

La via della tranquillità

Gruppo Germoglio

Un luogo sulla Terra per il passo dell'Eterno ...

Natura Come Amica

Verso la nascita di una vita sensibile

Amaltea

Verso la nascita di una vita sensibile

genitoricrescono.com/

per imparare insieme il mestiere di genitori

Gaia racconta...

Verso la nascita di una vita sensibile

Mira Bio

Verso la nascita di una vita sensibile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: